loading

/Lamiere/Lamiere da coils laminati a freddo

LAMIERE DA COILS LAMINATI A FREDDO

L’intera produzione Marcegaglia di lamiere da coils laminati a freddo assortite per spessore, larghezza, qualità di acciaio e norme di fabbricazione.

GAMMA PRODUTTIVA
Spessore  (mm) Larghezza (mm)
1000 1250 1500
0,35
0,4
0,5
0,6
0,8
1,0
1,2
1,5
2
2,5
3
Lunghezza fattibile 200 ÷ 12000 mm
QUALITA' | NORMA DI FABBRICAZIONE
DC01 LC/C290÷690
DC03 LC/C290÷590
DC04 LC/C290÷590
DC05, DC06
EN 10139
Nastri stretti non rivestiti laminati a freddo di acciaio dolce per formatura a freddo
HC220P, HC260P, HC260LA, HC300LA, HC340LA, HC380LA, HC420LA EN 10268
Prodotti piani laminati a freddo di acciaio ad alto limite di snervamento per formatura a freddo
DC01, DC03, DC04, DC05, DC06 EN 10130
Prodotti piani laminati a freddo di acciaio a basso tenore di carbonio per imbutitura o piegamento a freddo
DC01EK, DC04EK EN 10209
Acciaio laminato a freddo per smaltatura mediante vetrificazione
DC06-S Marcegaglia Standard
Prodotti piani laminati a freddo per profondo stampaggio
DC01-RTF Marcegaglia Standard
Prodotti piani laminati a freddo privi di tensioni con planarità migliorata
Su richiesta, si forniscono anche qualità differenti dalle norme sopra citate o secondo specifiche definite dei clienti, incluse le più importanti qualità codificate dalle maggiori case automobilistiche.
TABELLA DIMENSIONALE DEL PROGRAMMA DI FORNITURA STANDARD
Spessore (mm) dimensioni commerciali (mm)
1000×2000 1250×2500 1500×3000
0,4
0,5
0,6
0,7
0,8
0,9
1,0
1,2
1,5
2,0
2,5
3,0
CONDIZIONI SUPERFICIALI SECONDO EN 10139
Aspetti superficiali MA (normale)
MB (migliorata)
MC (superiore)
Finiture superficiali
RR rugosa > 1,6 µm
RM normale 0,6÷1,9 µm
RC microrugosa ≤ 0,9 µm
RL liscia ≤ 0,4 µm
RN lucida ≤ 0,2 µm
CONDIZIONI SUPERFICIALI SECONDO EN 10130
Aspetti superficiali A (normale)
B (migliorata)
Finiture superficiali
r rugosa > 1,6 µm
m normale 0,6÷1,9 µm
g liscia ≤ 0,9 µm
b lucida ≤ 0,4 µm
CONDIZIONI DI FORNITURA
  • Tolleranze secondo norma EN 10131
    (e altre previste dalle norme di fabbricazione)
  • Tolleranze speciali su richiesta
  • Documenti di controllo 2.1, 2.2, 3.1, 3.2 secondo norma EN 10204 e indicazioni specifiche di ciascuna norma

Richiesta d’informazioni

    Nome *
    Email *
    Oggetto